martedì 2 settembre 2014

Meglio tarde che mai

Dopo l’esilarante esordio con “Nuova Barberia Carloni” prosegue al Teatro Civico di Sassari la quarta edizione di “Musicomica” la rassegna organizzata dalla Cooperativa Teatro e/o Musica che porta in scena un mix di umorismo, fantasia e virtuosismi musicali.

La rassegna propone giovedi 18 marzo alle 21 lo spettacolo “Meglio tarde che mai” con Franca Pampaloni e Luz Pienotto nella parte di due anziane musiciste Ada e Elsa che in un concerto pieno di inconvenienti rivivono i loro tempi gloriosi ricordando la scomparsa della loro violoncellista, Rose, tra una bevuta, una partita di carte, litigi furibondi e melodie sublimi. Brani classici e gag virtuose e surreali arricchite dal gioco clownesco delle protagoniste rendono questo strano concerto adatto a tutte le età. Per far rivivere il ricordo di Rose, le due concertiste, tornano dopo tempo immemorabile sulle scene riproponendo il loro storico repertorio: quello che tanti anni addietro le ha viste calcare, applauditissime, i palcoscenici dei più prestigiosi

festival di musica classica. Sono un po' arrugginite nei movimenti e anche dure d'orecchie forse, ma le mani sono agili come un tempo, volano sugli strumenti dando vita a un caleidoscopio di brani classici e moderni magistralmente suonati dal vivo con pianoforte e flauto traverso.

“Musicomica” si concluderà giovedi 1 aprile con lo spettacolo “Radio Armeniac” dei The Jashgawronsky Brothers in cui catini, bucati, stenditoi, ramazze ed assi da stiro, ma anche barattoli di pomodoro, secchi di plastica e scatole di detersivo si trasformano in strumenti musicali e oggetti di scena. Lo spettacolo ricco di sorprese è giocato lungo una serie di gag irresistibili sul filo conduttore della musica.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.Posto unico € 10. Abbonamento per la rassegna MUSICOMICA € 20.
Share
Weather data OK.
S'Alighera-Alghero
23 °C

 eVuln.com