domenica 23 novembre 2014

Una fiaba musicale sulla foresta amazzonica

L’Orchestra Giovanile della Sardegna propone per oggi mercoledì 24 giugno alle 21,15 alla Sala Sassu del Conservatorio “Canepa” di piazzale Cappuccini a Sassari lo spettacolo “Saguì” (dal nome di una razza di scimmiette amazzoniche, le più piccole al mondo). L’appuntamento è inserito nella rassegna “Sassari Estate 2009”, curata dall’Amministrazione comunale.

Saguì, una sorta di fiaba musicale ambientata nella grande foresta amazzonica, è ideato dal maestro Francesco Milita, autore anche delle musiche nonché docente di Lettura della partitura presso il Conservatorio di Sassari. L’opera musi-ecologica – così la definisce il suo autore – è caratterizzata da un intreccio fra temi musicali e tematiche ambientali. Dal punto di vista didattico “Saguì” pone soluzioni tecnico-stilistiche di assoluta difficoltà. Si passa dai complessi cromatismi di un tema rock, che hanno richiesto l'uso di ben tre arpe alternate, al fraseggio romantico tedesco, dal dadaismo francese a temi folklorici dell'Europa dell'est, fino a danze rituali spagnole.
Nell’introduzione verranno presentati sette brevi temi di altrettanti grandi musicisti, che accompagneranno l'eroe di questa storia, un ragazzino indio di nome Pedrinho, nella sua avventura. I musicisti citati saranno J. Lancaster, R. Schumann, A. Dvorák, E. Satie, A. Borodin, S. Prokofiev, M. de Falla. Sulla falsariga di una celebre fiaba di Perrault, dove il protagonista mette in tasca dei sassolini bianchi che gli serviranno, al momento opportuno, ad indicare il sentiero per uscire dal bosco, gli ascoltatori avranno la possibilità di memorizzare sette perle musicali, le quali, durante il corso dell'opera, permetteranno al pubblico di orientarsi in questo percorso musi-ecologico attraverso il cuore fitto della foresta amazzonica.
“Saguì” sarà diretto dallo stesso Milita e si avvarrà, per la voce recitante, dell’apporto dell’attore Carlo Valle.

Alcune parti del racconto a cui è ispirato “Saguì” sono tratte dal libro “Aivlis” in Amazzonia di Silvia Helena de Toledo França, pubblicato nel 2006 da Angelica Editore.

L’Orchestra Giovanile della Sardegna, formata esclusivamente da giovani musicisti che non hanno compiuto ancora il 18° anno di età e che frequentano un corso inferiore di strumento presso una qualsiasi scuola di musica della Sardegna (Conservatorio, Scuola media ad indirizzo musicale, Scuola civica), è composta da circa 70 ragazzi selezionati con apposite audizioni, ai quali viene data l’opportunità di imparare a suonare insieme tra le file di una vera e propria orchestra.

Share
Weather data OK.
S'Alighera-Alghero
17 °C

 eVuln.com